VELLUTATA DI CAVOLO ROMANESCO

Raggi di Sole,

oggi vi faccio entrare nella mia cucina per una VELLUTATA DI CAVOLO ROMANESCO: piatto gustoso e cremoso, perfetto per la tavola invernale!

Preparato e servito con i ceci (quota proteica importante!) è anche una pietanza unica, ideale per i vegetariani.

Ho cucinato con brodo vegetale home made. Sono sempre molto attenta a non sprecare il cibo, a utilizzare e ri-utilizzare tutto il possibile in cucina per una tavola genuina, naturale, sostenibile. Il sapore ci guadagna e ci guadagnano pure ambiente ed etica alimentare.

Per fare il brodo vegetale uso gli “scarti”: foglie esterne del finocchio, sedano, cipolla, rosmarino, prezzemolo, carota, cipolla, porro.

La ricetta della vellutata di cavolo romanesco è semplice e abbastanza veloce da realizzare, sicuramente un’ottima proposta per questo periodo post-festivo in cui abbiamo bisogno di un buon apporto di vegetali e fibre e di soluzioni appetitose e sostanziose senza eccessivo sovraccarico calorico…

Davvero gradevole al palato, morbidissima e gustosa. La vellutata di cavolo romanesco, come tutte le zuppe, i passati, i frullati, è anche uno dei modi sfiziosi per stuzzicare pure i bambini più riottosi alla verdura.

Ve la consiglio: è un vero e proprio comfort food.

Dai, provate e fatemi sapere se il risultato è piaciuto!

Vellutata di cavolo romanesco

Porzioni 4 persone
Preparazione 15 min
Cottura 20 min
cottura ceci 30 min
Tempo totale 1 h 5 min

Equipment

  • minipimer
  • casseruola
  • ciotole
  • coltello da cucina
  • mestolo
  • Carta da forno

Ingredienti

  • 800 gr cavolo romanesco
  • 1 foglia alloro
  • 800 gr patate
  • 150 gr ceci
  • 1/2 porro
  • q.b. brodo vegetale
  • q.b. acqua
  • q.b. olio EVO
  • q.b. pepe rosa
  • q.b. paprika dolce

Istruzioni

  • Disponete gli ingredienti sul piano da lavoro.
  • Lasciate i ceci in ammollo per una notte, poi cuoceteli in acqua salata a fine cottura scolateli e fate raffreddare.
    Successivamente disponeteli su una teglia rivestita di carta da forno spolverate con la paprika dolce ed irrorate con olio evo. Infornate per circa dieci minuti.
  • Nel frattempo, pulite il broccolo romanesco togliete le foglie esterne maltrattate e dure e dividete in cimette il cavolo, metteteli in ammollo con acqua e bicarbonato, poi  scolateli.
    Pelate le patate, lavatele e tagliatele a cubetti, tagliate a rondelle il porro. In una casseruola dai bordi alti fate soffriggere il porro.
  • Unite le patate ed infine le cimette di cavolo romanesco.
  • Coprite con l'acqua ed insaporite con  il dado vegetale.
  • Mettete il coperchio e lasciate cuocere a fiamma; trascorso il tempo spegnete il fuoco mettete da parte qualche cimetta (per decorare) e frullate.
  • Servite la vellutata di cavolo romanesco, con un giro di olio d' oliva, guarnite con le cimette di cavolo, distribuite i  ceci tostati ed una spolverata di pepe rosa.
    Se piace potete accostare anche delle fette di pane tostato.
Portata: Facile
Cucina: Italiana
Keyword: ricette con verdure, piatto invernale, piatto vegetariano, piatto caldo, piatto unico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Close
Sabina Martorana © Copyright 2020
Design cotto con il da #FC1492
Close