LATTE FRITTO PER IL CARNEVALE SICILIANO

Raggi di Sole

Conoscete il latte fritto?

Per latte fritto si intende un dolcetto tipico del carnevale siciliano…amatissimo da grandi e piccini.

Il latte fritto si fa in quadrotti ovvero in piccoli irresistibili bocconi di delizia.

Arrivano da un’antichissima ricetta del ‘600 probabilmente eredità della dominazione spagnola in Sicilia che è stata poi diffusa dalle Suore Clarisse.

I quadrotti di latte fritto sono buoni in tutte le stagioni, naturalmente, ma la tradizione li lega alle feste di Carnevale. Perfetti dunque se organizzate qualche intrattenimento a casa o in compagnia, sicuramente li gradiranno tutti.

Per comodità potete preparare il latte fritto un giorno e friggerlo il giorno dopo.

Una tentazione molto semplice ma golosa!!!

Morbidi dentro e croccanti fuori…provare per credere.

Latte fritto per il Carnevale siciliano

Porzioni 8 persone
Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo di riposo 8 ore
Tempo totale 8 ore 25 minuti

Equipment

  • boulle media
  • Frusta a mano
  • Carta da forno
  • carta assorbente
  • Pellicola trasparente
  • Forchetta
  • casseruola
  • ciotole
  • Marisa
  • Coltello
  • teglia

Ingredienti

Ingredienti per latte fritto

  • 1 lt latte intero
  • 150 g zucchero semolato
  • 120 g amido di mais
  • 1 bustina aroma vaniglia
  • 1 stacca cannella
  • 1 buccia arancia bio
  • q.b. olio di semi per friggere

Ingredienti per la panatura

  • 2 uova
  • 1 pizzico sale
  • q.b. farina
  • q.b. pan grattato

Ingredienti per decorare

  • q.b. cannella
  • q.b. zucchero a velo

Istruzioni

  • Disponete tutti gli ingredienti sul piano da lavoro.
  • Mettete sul fuoco a fiamma media la casseruola con una parte di latte, la stecca di cannella e la scorza tagliata sottile di un'arancia (non dovete prendere la parte bianca perché è amara) e portate a bollore. Poi spegnete e attendete venti minuti che si raffreddi in modo che si sprigionino gli odori nel latte.
    Intanto inserite in una ciotola l'amido di mais, lo zucchero, l'aroma vaniglia e mescolate. Versate l'altra  parte di latte e con la frusta a mano mescolate bene per evitare che si formino grumi, dovete ottenere una cremina perfettamente liscia.
    Appena il latte sarà freddo, togliete la buccia di arancia e la stecca di cannella e aggiungete la cremina, rimettete sul fuoco a fiamma moderata mescolando con la marisa e, non appena comincia ad addensarsi togliete dal fuoco.
    Rivestite con carta forno una teglia di dimensione 18x 25, versate la crema di latte livellate e coprite con pellicola trasparente e fate raffreddare per otto ore o altrimenti per una notte.
  • Trascorso il tempo tirate fuori dal frigo la crema e tagliatela a quadrotti di 2 o 3 centimetri.
  • A parte sbattete le uova con un pizzico di sale, passate  i quadrotti di crema in  una doppia panatura: una prima volta nella farina, poi nell' uovo, di nuovo nella farina e per ultimo nel pangrattato.
  • Friggete i quadrotti di latte caldo in abbondante olio caldo, da tutti i lati circa cinque minuti.
  • Devono essere ben dorati. Scolateli dall'olio e metteteli su carta assorbente ed infine potete spolverare con lo zucchero a velo o semolato. Si possono servire con una colata di miele o cioccolato fondente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Close
Sabina Martorana © Copyright 2020
Design cotto con il da #FC1492
Close