CIAMBELLA ALLE PESCHE

Ben ritrovati miei cari lettori!

La ricetta che vi propongo è facile e veloce da preparare ma, soprattutto buonissima e dall’aspetto invitante.
La ciambella alle pesche ha un consistenza soffice ed un gusto irresistibile, si mantiene soffice per piu’ giorni, grazie alla presenza della ricotta nell’impasto, si presta non solo a colazione ma anche per un fresco fine pasto, accompagnata da una pallina di gelato.. proviamo?

ciambella alle pesche 1

Ingredienti per uno stampo a ciambella da 20/25 cm di diametro:

. 300 g di farina 00
. 100 g di farina di mais
. 250 g di ricotta
. 120 g di zucchero
. 100 ml di latte
. 3 uova
. 4 cucchiai di sciroppo di pesche
. 4 pesche sciroppate o fresche
. 1 bustina di lievito per dolci
. mandorle affettate q.b.
. zucchero a velo q.b.

Tempi di realizzazione: 50
Difficoltà: 1

Procedimento:

In una ciotola mettete le uova e lo zucchero e montate con le fruste elettriche fin quando non saranno spumose e di colore chiaro, a questo punto aggiungete cucchiaio dopo cucchiaio la ricotta.
Setacciate le farine e il lievito e aggiungeteli al composto, girate pian piano dal basso verso l’alto, aggiungete anche lo sciroppo di pesche, a questo punto dedicatevi alle pesche sciroppate, prendete quattro fettine tagliatele a cubetti e incorporateli al composto, amalgamate bene il tutto.
Imburrate e infarinate lo stampo a ciambella, disponete come volete le vostre pesche cospargete le mandore affettate e versate il composto.
Infornate a 180°C la ciambella per circa 20/25 minuti a forno statico, quando è ben dorata, è pronta.
Togliete la torta dal forno, sformatela e lasciatela riposare capovolta fino a raffreddamento. Aggiungete altre le mandorle affettate, inumidite la ciambella con il succo di pesche e spolverate con zucchero a velo.

Yummy è una dolce coccola…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Sabina Martorana © Copyright 2020
Design cotto con il da #FC1492
Close