CASSATELLE DI CECI PER LA FESTA DEL PAPA’

Raggi di Sole,

si avvicina il 19 marzo e io ripenso al mio papà, alle ricorrenze in famiglia, alle cose buone della mamma.

Ho risfogliato il quaderno di cucina di mia mamma e ho risentito il profumo di un dolce che preparava proprio per San Giuseppe. Papà ed io ne eravamo ghiotti!

Arriva infatti la FESTA DEL PAPA’ ed è bello in tutte le case portare una ventata di tradizione, di affetto, di bontà.

Voi usate qualche piatto particolare per il 19 marzo?

Io ho pensato di proporvi questa ricetta alla quale la mamma si dedicava molto. Si tratta delle cassatelle di ceci: ne preparava quantità davvero industriali perché le portava in Chiesa affinché fossero donate alle famiglie povere.

Un gesto che mi è rimasto nel cuore, come il gusto meraviglioso.

Sono un dolce tradizionale gastronomico del palermitano (cassatedde di ciciri in lingua siciliana) a base di ceci preparato per celebrare San Giuseppe. La maternità di questo dolce sembra sia da attribuire alle donne di Partinico che hanno saputo concepire qualcosa di davvero appetitoso per i più piccoli adoperando ingredienti poco costosi come i ceci.

Le cassatelle di ceci (o cassateddi di ceci) sono appunto preparate con i ceci, legumi dalle straordinarie proprietà, ricchi di sostanze utili per il nostro organismo (potassio, calcio, fosforo e magnesio oltre a vitamina A, diverse vitamine appartenenti al gruppo B, vitamina E, K).

Secondo la ricetta tradizionale i ceci possono essere messi in ammollo con acqua e bicarbonato per una notte e l’indomani scolati dall’acqua e lessati.

Per San Giuseppe accompagnate le cassatelle di ceci con un buon calice di Contea di Sclafani bianco: un vino dal colorino paglierino intenso, dal profumo e dal sapore vellutato e dolce.

Ricetta preparata per l’Associazione Italiana Cuochi.

Buona Festa del Papà!

Cassatelle di ceci

Porzioni 10 persone
Preparazione 40 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo di riposo 1 ora
Tempo totale 2 ore

Equipment

  • planetaria
  • Setaccio
  • taglia-biscotti
  • Pentola
  • cucchiaio
  • Ciotola
  • Carta da forno
  • pellicola alimentare

Ingredienti

Ingredienti per cassatelle

  • 1 kg farina 00
  • 250 g strutto
  • 150 ml vino bianco
  • 100 g zucchero semolato
  • 1 cucchiaio miele
  • 1/2 bustina vanillina
  • q.b. cannella
  • q.b. acqua

Ingredienti per ripieno

  • 1 kg ceci (precotti)
  • 150 g miele
  • 150 g cioccolato fondente o gocce di cioccolato
  • 200 g scorza di arance candite o Zuccata
  • q.b. cannella

Ingredienti per frittura

  • 1 lt olio di semi di mais

Ingredienti per guarnire

  • q.b. zucchero e cannella

Istruzioni

  • Disponete sul piano da lavoro tutti gli ingredienti.
  • Su una spianatoia o nel boccale della planetaria, versate la farina setacciata, aggiungete lo strutto tagliato a pezzetti e cominciate ad impastare versando a poco alla volta il vino.
  • Continuate ad impastare, ora aggiungete lo zucchero, il miele e la vanillina. Lavorate bene l'impasto fino a quando avrà raggiunto una consistenza omogenea ed elastica. Se durante la lavorazione il composto dovesse risultare troppo secco, aggiungete l'acqua.
    Prendete l'impasto e formate una palla, avvolgetela con la pellicola alimentare e riporla in frigo per un'ora.
  • Prendete tutti gli ingredienti per il ripieno.
  • Dopo aver messo a sgocciolare i ceci precotti io ho tolto la pellicina e poi li ho passati al setaccio (potete frullarli anche con la pellicina).
  • Versate la purea di ceci in una casseruola capiente e aggiungete le scorze di arance candite tagliate a piccolissimi pezzettini, il miele e le gocce di cioccolato fondente.
    Mescolate bene tutti gli ingredienti e ponete da parte.
  • Riprendete dal frigo la pasta e stendetela con il mattarello, stirate una sfoglia sottile di2-3 cm, ricavate con il taglia-biscotti dei cerchi di 10-12 di diametro e disponete al centro un cucchiaino di ripieno.
  • Spennellate i bordi con un po' di albume e chiudeteli dando la forma di mezza luna.
  • Intanto riscaldate abbondante olio di semi.
  • Appena raggiunge la temperatura, friggete le cassatelle (o i cassateddi, se preferite chiamarli con il loro nome originale!), fate dorare da ambedue le parti.
  • Poi depositateli sulla carta assorbente in modo da togliere l' olio in eccesso.
    Guardate che bellezza invitante!
  • Ancora tiepide, passate le cassatelle di ceci nello zucchero e cannella mischiati.
  • Il risultato finale è DELIZIOSO! Piace ai papà e a tutta la famiglia. Provare per credere…
Portata: Medio
Cucina: tipica siciliana
Keyword: dolce festa del papà, dolce tipico siciliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Close
Sabina Martorana © Copyright 2020
Design cotto con il da #FC1492
Close